Bosch Indego 400 

Bosch INDEGO 400Se ti serve un aiuto per curare l’erba, resta con noi. Ti sveleremo tutte le caratteristiche del robot tagliaerba Indego 400, che in maniera completamente automatica renderà il tuo spazio verde irriconoscibile.

Bastano solo pochi accorgimenti da parte tua per farlo funzionare al meglio, al resto penserà lui. Pronto a scoprire come rivoluzionare il prato? Ecco la recensione completa.

Vedremo i pareri di chi l’ha acquistato, le caratteristiche, i pro e i contro di questo prodotto, per un acquisto ponderato. In questo modo potrai decidere se è quello che davvero cercavi.

Bosch Indego 400

Il tagliaerba robot in questione è adatto per prati di dimensioni ridotte, massimo 400 mq.

È un apparecchio che effettua un lavoro certosino, per via del sistema di mappatura. Vedremo poi più avanti come funziona questo meccanismo.

Ciò che apprezza principalmente chi ha acquistato il prodotto è che esegue la mappatura del prato, in modo da tagliarlo seguendo linee parallele.

L’aspetto negativo è che, essendo a batteria, deve ricaricarsi ma può continuare tranquillamente a lavorare appena diventerà di nuovo operativo.

Un’altra cosa da sottolineare è che bisogna sborsare una cifra abbastanza importante per l’acquisto.

Mappatura del prato

Poiché dotato del sistema LogiCut, il robot esegue una mappatura della superficie e solo dopo inizia a tagliare l’erba.

Diversamente da altri modelli presenti in commercio, questo gioiellino segue linee parallele. Ciò comporta un notevole di risparmio in termini di tempo: calcola infatti il percorso più efficiente.

Altri prodotti della categoria invece si muovono a caso. Riescono a evitare gli ostacoli solo perché sono dotati sensori nei paraurti. Il rovescio della medaglia è che impiegano così il triplo del tempo rispetto alla soluzione offerta in questo caso da Bosch.

Funzione AUTO Calendar

Si tratta di una funzione molto utile. Sicuramente ti starai chiedendo di che si tratta.

Te lo spieghiamo subito: il robot tagliaerba Bosch Indego 400 calcola in automatico un programma di taglio personalizzato. Questo in base a com’è fatto il tuo giardino e alle previsioni meteorologiche.

Qualità del taglio

La funzione SpotMow permette di tagliare persino l’erba di piccole superfici, come ad esempio sotto i mobili da giardino. Per una pulizia a 360 gradi

Autonomia totale

È senza dubbio la caratteristica più interessante dell’apparecchio. Di ultima generazione, questo robot permette di gestire e mantenere in ordine il prato, senza alcun intervento da parte tua durante il lavoro.

Di facile installazione

L’unica cosa per cui è richiesto l’intervento umano è l’installazione del cavo perimetrale. Posizionalo per delimitare l’area di operatività del tagliaerba robot e il gioco è fatto. Non serve altro.

Senza fili

Il fatto che sia a batteria è senza dubbio una comodità.

L’unico problema è che deve ricaricarsi ma anche questa è una cosa che fa da solo: quando si sta per scaricare, si dirige verso la stazione apposita per essere di nuovo presto a tua completa disposizione.

Fertilizzante naturale

Non è necessario perdere tempo a raccogliere i residui d’erba con un sacco.

Questo prodotto infatti sminuzza a dovere il prato verde rendendo le parti tagliate concime. Il prato diventa così sano e rigoglioso, nonché sempre più verde.

Il tutto senza bisogno di sostanze chimiche.

Pro

  • Taglio rapido e pulito
  • Mappatura della superficie
  • Completamente autonomo

Contro

  • Installazione del filo perimetrale
  • Prezzo leggermente alto

 

Il robot tagliaerba Bosch Indego 400 è un ottimo alleato per la cura del giardino, se di piccole dimensioni. L’unica cosa che dovrai fare è installare il filo perimetrale e programmare data e ora, a lavorare penserà lui.

È senza dubbio un prodotto di elevata qualità e una cosa da non sottovalutare è che a parità di costo altri robot non offrono la mappatura del prato.

Un acquisto da prendere in considerazione.

Chiudi il menu